News Feed

vector illustration three happy kids 260nw 161600357 90x80
images 90x80
istockphoto 1282524180 612x612 1 90x80
natale_fb 90x80

Didattica

Scuola dell’Infanzia Paritaria “San Giuseppe, Paolina e Sante Trentin"

Idea di Bambino

Si pongono al centro dell’azione formativa il bambino e la bambina. La scelta di questi termini mette in rilievo l’attenzione che si vuole dare all’individualità dell’alunno con le sue diverse manifestazioni di interessi, curiosità e aspettative, in modo che il percorso educativo e di apprendimento promuova e valorizzi tutte le componenti della sua personalità. Di qui l’esigenza di guardare all’alunno non solo come soggetto portatore di abilità e conoscenze, ma anche e soprattutto come PERSONA dotata di una propria identità culturale, sociale e affettiva che la scuola ha il dovere di rispettare, di valorizzare e di arricchire tenendo conto della sua storia passata e presente, anche e soprattutto con piani personalizzati delle attività educative.

Valori Fondanti

“Cercate le cose che uniscono e celebrate le diversità”

(cerimonia di apertura delle olimpiadi 2016 di Rio de Janeiro)


“Se ognuno di voi sapesse che ha da portare innanzi ad ogni costo tutti i bambini e in tutti gli ambiti, aguzzerebbe l’ingegno per farli funzionare.
Io vi pagherei a cottimo. Un tanto per bambino che raggiunga tutte le finalità. O meglio multa per ogni bimbo che non ne impara una.
Allora l’occhio vi correrebbe sempre su Gianni. Cerchereste nel suo sguardo distratto l’intelligenza che Dio ci ha messa certo uguale agli altri. Lottereste per il bambino che ha più bisogno, trascurando il più fortunato, come si fa in tutte le famiglie. Vi svegliereste la notte con il pensiero fisso su di lui a cercare un modo nuovo di fare scuola, tagliato su misura sua. Andreste a cercarlo a casa se non torna. Non vi dareste pace, perchè la scuola che perde Gianni non è degna di essere chiamata scuola.”

Importanza di:

Scuola Materna San Giuseppe - Villafranca di Verona
Scuola Materna San Giuseppe - Villafranca di Verona
Scuola Materna San Giuseppe - Villafranca di Verona
Scuola Materna San Giuseppe - Villafranca di Verona

Didattica

Linee di Indirizzo Educativo

La nostra scuola ispira il suo progetto educativo ai valori del Vangelo, coltivando un’esperienza istituzionale cresciuta assieme alla nostra gente, alle nostre famiglie e alla nostra comunità .

Finalità della Scuola dell’infanzia

Essa si pone la finalità di promuovere nei bambini lo sviluppo dell’identità, dell’autonomia, delle competenze e li avvia alla cittadinanza.

Identità

Consolidare l’identità significa vivere serenamente tutte le dimensioni del proprio io, stare bene, essere rassicurati nella molteplicità del proprio fare e sentire, imparare a conoscersi e ad essere riconosciuti come persona unica e irripetibile. Vuol dire anche sperimentare diversi ruoli: figlio, alunno, compagno, maschio o femmina, abitante di un territorio, membro di un gruppo.

Autonomia

Sviluppare l’autonomia significa avere fiducia in sé e fidarsi degli altri; provare soddisfazione nel fare da sé e saper chiedere aiuto o poter esprimere insoddisfazione e frustrazione elaborando progressivamente risposte e strategie; esprimere sentimenti ed emozioni; partecipare alle decisioni esprimendo opinioni, imparando ad operare scelte.

Competenze

Acquisire competenze significa giocare, l’osservazione e il confronto tra proprietà, quantità, caratteristiche, fatti. Significa ascoltare e comprendere narrazioni e discorsi, raccontare e rievocare esperienze e tradurle in tracce personali condivise. Ma anche descrivere, rappresentare, immaginare e “ripetere” con simulazioni e giochi di ruolo.

Cittadinanza e Costituzione

Vivere queste prime esperienze significa scoprire l’altro da sé e attribuire progressiva importanza agli altri e ai loro bisogni, rendendosi conto della necessità di stabilire regole condivise e riconoscendo diritti e doveri uguali per tutti. Quest’anno si è scelto di articolare il curricolo a partire dalle 8 COMPETENZE CHIAVE EUROPEE perché queste rappresentano, come del resto la Premessa delle Indicazioni 2012 precisa, la finalità generale dell’istruzione e dell’educazione e spiegano le motivazioni dell’apprendimento stesso, attribuendogli senso e significato.